Cammino sulla via Francigena da Scannamugliera a Ognissanti

I segni cristiani e pagani all’interno delle chiese rupestri di Ognissanti e Santa Lucia rappresentano le più antiche e suggestive testimonianze non solo del culto Micaelico in occidente, ma dello stesso cristianesimo.  Ci offrono una nuova chiave di lettura del passaggio dal paganesimo al culto giudaico/cristiano di San Michele. Visiteremo la chiesa principale di Ognissanti con i suoi affreschi, gli ipogei funerari e la Scala Santa, quindi non solo un cammino sulla vecchia mulattiera che portava i pellegrini a Monte Sant’Angelo ma un vero e proprio viaggio nel tempo, alla scoperta di uno dei tanti tesori nascosti del Gargano! 

Sabato 30 dicembre vi porteremo a scoprire queste meraviglie del Gargano ancora poco conosciute, non mancante! 

Evento organizzato da Monte Sant’Angelo Francigena e Centro Studi Storico Archeologici del Gargano

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *